Questo sito utilizza i cookie per offrire tutte le sue funzionalità. Cliccando su accetto, acconsenti al loro utilizzo secondo la nostra cookie policy - Leggi di più - Acconsento
Rosso
Bianco Angelo e figlio

Barbera d’Asti DOCG “La Salterina” 2017

vinoFermentazione spontanea
Condividi
Sensi
Colore
Rosso rubino
Affinamento
Acciaio
17,50 €
Dettagli
Cantina
Bianco Angelo e figlio
Annata
2017
Colore
Rosso rubino
Denominazione
Barbera d'Asti DOCG
Vitigni
Barbera
Affinamento
Acciaio
Alcol
14,5% VOL
Uvaggio
100% Barbera
Filosofia
Fermentazione spontanea
Formato
0,75 l
Regione
Piemonte
Perfetto per
Un pranzo speciale, Un pranzo in famiglia, Una cena tra amici, Una cena romantica, Serata in giardino tra amici, Grigliata di carne
Temperatura
16-18° C
Decantazione
30 min
Calice
VINI ROSSI MATURI
Info legali
Contiene solfiti

Il piatto Perfetto

Faggiano in umido con funghi

Abbinamenti

Carne
Formaggi
Selvaggina
Sensazioni
L’uva atta a produrre questa Barbera d’Asti è stata vendemmiata per ultima, poco dopo la metà di settembre. La raccolta è stata effettuata in cassette forate da 20 Kg l’una e portate in cantina; una volta giunte sono state diraspate e poi pigiate. La fermentazione alcolica in vasche di acciaio INOX, parallela alla macerazione è durata 15 giorni, quindi la massa è stata svinata in acciaio nuovamente, ove ha concluso anche la fermentazione malolattica. Il vino ha poi sostato per circa 6 mesi in una singola vaschetta INOX (sono stati effettuati alcuni travasi per pulire al meglio il vino) e quindi imbottigliato ad inizio primavera dell’anno successivo alla vendemmia. Tutto il processo di vinificazione, invecchiamento ed imbottigliamento è stato condotto senza l'aggiunta di anidride solforosa, e per l'avvio della fermentazione alcolica sono stati aggiunti solo lieviti selezionati.
Curiosità
Un progetto nato nel 2016, un’ottima annata per la produzione di Barbera. Appezzamento del 1958, viti innestate su Rupestris e marne sabbiose miste a rocce conferiscono a questo vino tutta l’originalità che una Barbera in purezza può esprimere. Il vigneto si presenta a sud pieno con un’altitudine di 240 metri s.l.m.; vecchi depositi salmastri e alcuni frammenti rocciosi apportano mineralita’ e freschezza, mentre la sabbia aumenta struttura e longevità. Il 2017 è sinonimo di siccità e caldo, ma anche di gelo tardivo nel mese di aprile; la Barbera ne ha risentito inizialmente, ma poi con grande vigore è riuscita ad esprimere tutte le sue potenzialità. Essendo un vigneto datato, non si è reso necessario il diradamento dei grappoli pre-vendemmia, la produzione al momento della raccolta non ha superato i 60 qli/Ha. Escursioni termiche ed una buona miscela di correnti d’aria hanno contribuito a rendere la buccia dell’acino molto spessa e ricca di polifenoli.
Write Your Own Rasdsadsdeview
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account