Questo sito utilizza i cookie per offrire tutte le sue funzionalità. Cliccando su accetto, acconsenti al loro utilizzo secondo la nostra cookie policy - Leggi di più - Acconsento
Rosso
Alois

Casavecchia "Trebulanum" 2012

Condividi
Sensi
Sapore
Ciliegia, visciola, frutta rossa matura,spezie nere con note eteree e balsamiche
Colore
Rosso rubino
Affinamento
27 mesi in botte e 12 mesi in bottiglia
Robert Parker
90/100
Vitae
3 Tralci
17,90 €
Dettagli
Cantina
Alois
Sapore
Ciliegia, visciola, frutta rossa matura,spezie nere con note eteree e balsamiche
Annata
2012
Colore
Rosso rubino
Denominazione
Terre del Volturno IGT
Vitigni
Casavecchia
Affinamento
27 mesi in botte e 12 mesi in bottiglia
Alcol
13% VOL
Uvaggio
100% Casavecchia
Formato
0,75 l
Regione
Campania
Perfetto per
Una cena da ricordare
Temperatura
18-20° C
Decantazione
2h
Calice
VINI ROSSI MATURI E MOLTO CORPOSI
Info legali
Contiene solfiti

Il piatto Perfetto

Faggiano in umido con funghi

Abbinamenti

Carne
Formaggi
Selvaggina
Sensazioni

"Un rosso grandioso dal fascino antico"

Curiosità
Il Casavecchia “Trebulanum” 2012 della cantina Alois seduce allo sguardo con il suo colore rosso rubino impenetrabile. Al naso conquista per un bouquet intenso e seducente con profumi di ciliegia, amarena e prugna mature che si sposano a ricordi di liquirizia e spezie nere e a decise note eteree e balsamiche. Avvolgente e corposo, al palato conferma la sua complessità aromatica, regalando un gusto pieno, impreziosito da un tannino setoso e vibrante che promette longevità. Lungo e finemente speziato il finale. A tavola suggeriamo di abbinarlo a formaggi stagionati o a ricette elaborate e succulente a base di carni rosse come uno squisito timballo di maccheroni con rigaglie di pollo e funghi.
Recensione (1)
Valutazione:
100% of 100
Write Your Own Rasdsadsdeview
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account

1 elemento

Mostra per pagina
  1. 100%
    Casavecchia
    Ottimo per accompagnare mezzanelli alla lardiata, con conciato romano. Roba da leccarsi i baffi. Provare per credere!
See all (+-1)Show less