Questo sito utilizza i cookie per offrire tutte le sue funzionalità. Cliccando su accetto, acconsenti al loro utilizzo secondo la nostra cookie policy - Leggi di più - Acconsento
Rosso
Cosimo Maria Masini

Chianti DOCG 2018

vinoBiodinamico
Condividi
Sensi
Sapore
Profumo di viola e rosa , di ciliegia matura
Colore
Rosso rubino
Affinamento
6 mesi vasche di cemento e acciaio
15,90 €
Dettagli
Cantina
Cosimo Maria Masini
Sapore
Profumo di viola e rosa , di ciliegia matura
Annata
2018
Colore
Rosso rubino
Denominazione
Chianti DOCG
Vitigni
Sangiovese
Affinamento
6 mesi vasche di cemento e acciaio
Alcol
13% VOL
Uvaggio
Sangiovese
Filosofia
Biodinamico
Formato
0,75 l
Regione
Toscana
Perfetto per
Un pranzo tra amici, Un pranzo in famiglia, Un pranzo all’aperto, Una cena tra amici, Una cena in relax, Una cena all'aperto
Temperatura
16-18° C
Decantazione
30 min
Calice
VINI ROSSI MATURI
Info legali
Contiene solfiti

Il piatto Perfetto

Faggiano in umido con funghi

Abbinamenti

Carne
Selvaggina
Sensazioni
Il Chianti di Cosimo Maria Masini è il risultato della raccolta di uve Sangiovese dei vigneti esposti a sud-ovest, nella prima settimana di settembre. Vino rosso di ottima bevibilità, che esprime all’olfatto un delicato profumo di viola e rosa , di ciliegia matura; ha un palato molto gradevole , pieno e fresco con tannini ben presenti ma non invasivi. Buona la persistenza gusto-olfattiva. Ottimo in abbinamento con piatti della tradizione toscana, salumi e carni rosse.
Curiosità
La fermentazione, di circa 10 giorni dall’ingresso in cantina, si è svolta in vasche in di cemento senza l’aggiunta di lieviti selezionati o di coadiuvanti enologici, fatta eccezione per l’utilizzo di piccole aggiunte di anidride solforosa prima dell’imbottigliamento. La fermentazione malo-lattica, totalmente naturale, si è svolta sempre in vasche di cemento e acciaio, in cui il vino è rimasto per circa 6 mesi in affinamento. La Biodinamica è un passo ulteriore rispetto all’agricoltura biologica, infatti non solo esclude l’uso di concimi chimici e di sintesi, ma addirittura cerca di rigenerare il terrenoe le piante attraverso attivatori biologici che le aiutino a trovare il proprio nutrimento nel terreno. Le piante vengono considerate nel contesto complessivo della natura e delle energie che ricevono dalla terra e dall’aria, dalla pioggia e dal vento, dalla luce e dal calore, dal sole e dalla luna, dai pianeti e dalle stelle, insomma le piante vivono in un microcosmo, ma fanno parte del sistema cosmico. Se questi fattori sono armonicamente bilanciati, la pianta cresce in salute e rigogliosa fino al suo massimo potenziale, e dona un alimento buono, ricco di sapori e sano.
Write Your Own Rasdsadsdeview
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account