Questo sito utilizza i cookie per offrire tutte le sue funzionalità. Cliccando su accetto, acconsenti al loro utilizzo secondo la nostra cookie policy - Leggi di più - Acconsento
Bianco
Chiusa Grande

Colline Pescaresi Bianco IGT "Natura" 2020

vinoSenza Solfiti
Condividi
Sensi
Sapore
Ampio ed intenso, gradevolmente fruttato e speziato
Colore
Giallo dorato
16,90 €
Dettagli
Cantina
Chiusa Grande
Sapore
Ampio ed intenso, gradevolmente fruttato e speziato
Annata
2020
Colore
Giallo dorato
Denominazione
Colline Pescaresi IGT
Vitigni
Malvasia, Trebbiano
Alcol
13,5% VOL
Uvaggio
85% Trebbiano 15% Malvasia
Filosofia
Senza solfiti
Formato
0,75 l
Regione
Abruzzo
Perfetto per
Un pranzo tra amici, Un pranzo in famiglia, Un pranzo all’aperto, Una cena tra amici, Una cena in relax, Serata in giardino tra amici, Fare bella figura
Temperatura
8-10° C
Decantazione
Da bere subito
Calice
VINI BIANCHI GIOVANI E FRESCHI
Info legali
Contiene solfiti

Il piatto Perfetto

Faggiano in umido con funghi

Abbinamenti

Antipasti
Aperitivo
Formaggi
Pesce
Sensazioni
Per gli amanti della tipologia è un vno piacevolmente rustico, buccioso ma avvolgente e persistente. Si prenseta nel calice di un colore giallo dorato cristallino. Al naso sentori di cedro candito, mela cotogna, acacia, erbe amare. Ingresso morbido, vira poi su una apprezzabile sapidità e aromaticità. Si abbina ottimamente a pietanze di pesce, verdure e formaggi freschi. Da provare con Insalata di cicerchie con origano.
Curiosità
Prodotte 3500 bottiglie. La vinificazione avviene nel rispetto della tradizione e delle norme della produzione dei vini biologici applicando i moderni principi della tecnica enologica. Le uve raccolte vengono sottoposte a pigiatura e pressatura soffice, ed il mosto fiore ottenuto viene iperossigenato e decantato per 12 ore ad una T° di 10°C. Il mosto limpido viene separato e travasato per la successiva fermentazione alcolica ad una T° controllata di 16°C. La fermentazione alcolica viene condotta utilizzando lieviti che non producono solfiti. Terminata la fermentazione alcolica il vino viene travasato e lasciato a contatto con le sue fecce fini per 30 giorni. Durante tale periodo, per tenere in sospensione le fecce fini, vengono eseguiti ripetuti batonnage, e successivamente, al completamento della fermentazione malo-lattica, il vino viene travasato più volte fino ad ottenere la naturale stabilità e limpidezza. Il vino così ottenuto viene quindi imbottigliato ed immesso al consumo. Tutte le operazioni di cantina ed imbottigliamento vengono eseguite con la massima attenzione avendo cura di proteggere il vino dall’ossigeno. In tutte le fasi della vinificazione ed imbottigliamento per garantire e tutelare la genuinità e la salubrità del prodotto vengono rispettate le regole previste dai disciplinari per la produzione dei vini biologici e senza aggiunta di solfiti
Write Your Own Rasdsadsdeview
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account