Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie - Leggi di più - Acconsento
Bianco
Vigna delle Ginestre

Lacryma Christi del Vesuvio Rosso 2014 - Vigna delle Ginestre

Condividi
Sensi
Sapore
Sentori di frutta rossa e note erbacee
Affinamento
6 mesi in acciaio
9,90 €
Dettagli
Cantina
Vigna delle Ginestre
Sapore
Sentori di frutta rossa e note erbacee
Annata
2014
Affinamento
6 mesi in acciaio
Alcol
12,5% VOL
Uvaggio
80% Piedirosso, 20% Aglianico
Formato
0,75 l
Regione
Campania
Perfetto per
Una cena tra amici
Temperatura
18-20° C
Decantazione
1.5h
Calice
VINI ROSSI MATURI
Info legali
Contiene solfiti

Il piatto Perfetto

Faggiano in umido con funghi

Abbinamenti

Sensazioni
“Dal Vesuvio con amore”
Curiosità
Questo rosso è stato ottenuto da un’attenta selezione delle migliori uve di Piedirosso e di Aglianico, vitigni autoctoni delle pendici del Vesuvio. Il primo, in dialetto “E Palummo”, ha conosciuto negli ultimi anni una “revanche” grazie anche alla lungimiranza e sapienza dei piccoli produttori che hanno saputo domare le particolari caratteristiche di questo vitigno. Le sue origini sono antiche e molto probabilmente il suo nome è legato alla “A Colombina”, vitigno citato da Plinio Il Vecchio per via della sua tipica forma a zampa di piccione. Alla vista appare di un colore rosso rubino limpido, al naso inebriano i sentori intensi della frutta rossa, come ciliegia e mora, arricchiti da note erbacee che ricordano il muschio e i licheni. In bocca risulta morbido e avvolgente: c’è una buona corrispondenza gusto-olfattiva, ritorna la frutta rossa e i tannini sono ben equilibrati. Perfetto in abbinamento con arrosti e cacciagione. Noi lo abbiamo degustato con uno squisito arrosto di fagiano e riduzione di mele.
Scrivi una recensione
per ricevere uno sconto del 5%