Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie - Leggi di più - Acconsento
Bianco
Castello di Montegiove

Orvietano Rosso "Mimoso" 2010 - Castello di Montegiove

Condividi
Sensi
Sapore
Frutti rossi, ribes e spezie
Affinamento
12 mesi in botti di rovere francese e 12 mesi in bottiglia
14,90 €
Dettagli
Cantina
Castello di Montegiove
Rarità
5
Sapore
Frutti rossi, ribes e spezie
Annata
2010
Colore
Bianco
Vitigni
Merlot, Montepulciano, Sangiovese
Affinamento
12 mesi in botti di rovere francese e 12 mesi in bottiglia
Alcol
14% VOL
Uvaggio
40% Sangiovese, 32% Montepulciano, 28% Merlot
Formato
0,75 l
Regione
Umbria
Perfetto per
Una cena tra amici
Temperatura
18-20° C
Decantazione
2h
Calice
VINI ROSSI MATURI
Info legali
Contiene solfiti

Il piatto Perfetto

Faggiano in umido con funghi

Abbinamenti

Carne
Formaggi
Selvaggina
Sensazioni
"Un rosso di eleganza nobiliare”
Curiosità
Il “Mimoso” è frutto della combinazione tra due dei vitigni autoctoni più diffusi sul territorio italiano, il Montepulciano e il Sangiovese con l’aggiunta dell’internazionalità del Merlot. Un rosso che prende vita nel Castello di Montegiove, divina dimora elevata su di un colle boschivo al confine tra Orvieto e Perugia, nel cuore dell’Umbria. Nel calice, colpisce il colore rosso rubino caldo e intenso. Al naso si percepiscono le penetranti note dei frutti rossi, bacche e ribes. Al palato presenta un’inaspettata e piacevolissima freschezza, dovuta all’inconsueta mineralità del terreno. Riaffiorano i frutti rossi, arricchiti sul finale da aromi speziati che conferiscono a questo rosso un gusto deciso. Per apprezzare a pieno le caratteristiche di questo vino vi suggeriamo di abbinarlo a piatti a base di carne rossa, come un ideale filetto di maialino in crosta di pistacchi.
Scrivi una recensione
per ricevere uno sconto del 5%