Questo sito utilizza i cookie per offrire tutte le sue funzionalità. Cliccando su accetto, acconsenti al loro utilizzo secondo la nostra cookie policy - Leggi di più - Acconsento
Bianco
Mosparone

Piemonte DOC "Brinà" 2016

Condividi
Sensi
Sapore
Frutti gialli, pesca-albicocca e lievissima sfumatura varietale di peperone verde
Colore
Giallo paglierino
Affinamento
Acciaio con permanenza sui lieviti per 24 mesi e un anno di affinamento in bottiglia
14,90 €
Dettagli
Cantina
Mosparone
Sapore
Frutti gialli, pesca-albicocca e lievissima sfumatura varietale di peperone verde
Annata
2016
Colore
Giallo paglierino
Denominazione
Piemonte DOC
Vitigni
Sauvignon Blanc
Affinamento
Acciaio con permanenza sui lieviti per 24 mesi e un anno di affinamento in bottiglia
Uvaggio
100% Sauvignon Blanc
Formato
0,75 l
Regione
Piemonte
Perfetto per
Un aperitivo, Un pranzo tra amici, Un pranzo in famiglia, Un pranzo all’aperto, Una cena tra amici, Serata in giardino tra amici, Una giornata in riva al mare
Temperatura
8-10° C
Decantazione
30 min
Calice
VINI BIANCHI CORPOSI
Info legali
Contiene solfiti

Il piatto Perfetto

Faggiano in umido con funghi

Abbinamenti

Antipasti
Aperitivo
Carne
Formaggi
Pasta
Sensazioni
Di colore giallo paglierino intenso. Al naso note di frutti gialli, pesca-albicocca e lievissima sfumatura varietale di peperone verde. Perfetto in abbinamento con pesce, carni bianche, formaggi freschi e a media stagionatura. Da provare con i carciofi alla romana.
Curiosità
Viene prodotto in un versante estremamente omogeneo nel quale i tipici affioramenti di substrato ed i repentini cambiamenti di profondità si interrompono. L’esposizione Sud Est, la collocazione a “mezza-costa” e l’area naturalmente protetta e riparata da correnti fredde, consentono di specializzare anno dopo anno la coltivazione attraverso il confronto dei risultati conseguiti. Il terreno è “Franco-sabbioso-limoso”, il calcare attivo risulta elevato e la reazione sub-alcalina. Elevatissima è la presenza di calcio, la collocazione orografica, l’esposizione e la pratica dell’inerbimento controllato dell’interfila, consente di rendere sempre disponibili per la coltura gli elementi nutrizionali di cui necessita e di proteggere il più possibile le viti dagli stress fisiologici portati da repentini cambiamenti climatici.
Write Your Own Rasdsadsdeview
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account