Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie - Leggi di più - Acconsento
Bianco
Santagiusta

Pinot Nero 2011 - Santagiusta

Condividi
Sensi
Sapore
Frutti rossi, viola e rosa
Affinamento
12 mesi in botti e 12 mesi in bottiglia
19,90 €
Dettagli
Cantina
Santagiusta
Sapore
Frutti rossi, viola e rosa
Annata
2011
Affinamento
12 mesi in botti e 12 mesi in bottiglia
Alcol
14% VOL
Uvaggio
100% Pinot Nero
Formato
0,75 l
Regione
Abruzzo
Temperatura
16-18° C
Decantazione
2h
Calice
VINI ROSSI MATURI
Info legali
Contiene solfiti

Il piatto Perfetto

Faggiano in umido con funghi

Abbinamenti

Sensazioni
"L'elegante potenza delle montagne abruzzesi"
Curiosità
Il Pinot Nero è tra i vitigni più instabili e capricciosi, ma che alle giuste condizioni climatiche e all’attenta cura risponde con una riconoscenza infinita, con vini meravigliosi. Questo è il caso della cantina Santagiusta, che coltiva piante di Pinot Nero sulle alte montagne dell’Abruzzo. Una viticoltura eroica perché frutto di una produzione in alta quota, a 700 metri sopra il livello del mare, difficile e costellata di sacrifici, ma anche di impagabili soddisfazioni. Un rosso rubino dai riflessi violacei intenso e consistente, dai profumi inebrianti. I fiori sono padroni di questo gioco sensuale, in particolare la viola e la rosa, con sentori di frutta rossa, la ciliegia e la prugna. Sul finale lievi note di spezie, che promettono un’evoluzione verso la complessità e la piacevolezza. In bocca un’ottima corrispondenza gusto-olfattiva, con un retrogusto di cioccolato. Il tannino ben evidente ma non graffiante lo rende un rosso caldo e vellutato, persistente e piacevole. E’ un vino prodotto in sole 3.000 etichette ogni anno, una rarità che vi sfidiamo a trovare altrove. E’ un perfetto compagno di bevute in compagnia di amici, soprattutto se abbinato a carni alla brace e a piatti a base di porcini. Degustatene un calice con delle pappardelle con funghi porcini e salsiccia.
Scrivi una recensione
per ricevere uno sconto del 5%