Questo sito utilizza i cookie per offrire tutte le sue funzionalità. Cliccando su accetto, acconsenti al loro utilizzo secondo la nostra cookie policy - Leggi di più - Acconsento

SorRico

Sor Rico

"L’emozione di produrre un buon vino di famiglia"

A Roma ci si rivolge agli uomini adulti chiamandoli “Sor” e anteponendolo al nome. È una contrazione di signore, ma soprattutto è un modo rispettoso. Sor Rico è appunto il Signor Enrico, il nonno di quattro cugini che oggi sono titolari di questa cantina. La cantina Sor Rico nasce infatti dalla volontà e dalla passione per il vino di quattro cugini, attuali titolari della stessa. Anche se l’azienda è molto giovane, essendo stata costituita qualche anno fa, la famiglia inizia la produzione di vino già dai primi anni del ‘900. Lo fa a Stacciola di San Costanzo, nel pesarese, una zona a metà strada tra il Mar Adriatico e l’Appennino Umbro-Marchigiano. I vini di Sor Rico mantengono saldo il legame con il territorio: il Bianchello del Metauro e lo spumante Tribolla si producono con l’uva biancame, una variazione territoriale del Trebbiano toscano. Con il Verdicchio, che è tradizionalmente marchigiano, si realizza il Viridis versus: già dal nome traspare quel pizzico di amichevole sfida con i vicini vini della DOC del Cesano. Interessanti anche le proposte più “internazionali”, come il Pinot Nero con il quale si produce la DOC Colli Pesaresi e il Nepote, un rosso IGT realizzato con un blend di Sangiovese e Montepulciano d’Abruzzo. Sor Rico si affida ai nuovi ritrovati della modernità ma non disdegna la tradizione, anzi mantiene immutate alcune tradizioni che fanno della vinificazione una “sfida che evolve” nel tempo.

Taverna Wines

Informazioni

RegioneMarche
Vitigni PrincipaliPinot Nero, Biancame, Verdicchio
Ettari Vitati7
Produzione Annua25.000 bt
IndirizzoVia Le Grazie, 30 – 61039 Sancostanzo (PU)

Scopri i nostri vini

2 elementi

per pagina
Imposta la direzione crescente

2 elementi

per pagina
Imposta la direzione crescente