Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie - Leggi di più - Acconsento
Rosso
Contemaso

Toscana Rosso "Supertuscan" 2013 - Contemaso

Condividi
Sensi
Sapore
Frutti di bosco, prugna e ciliegia in confettura, cuoio, polvere di cacao, spezie scure, erbe aromatiche e note balsamiche
Colore
Rosso rubino
Affinamento
12 mesi in barriques e 30 mesi in bottiglia
20,90 €
Dettagli
Cantina
Contemaso
Sapore
Frutti di bosco, prugna e ciliegia in confettura, cuoio, polvere di cacao, spezie scure, erbe aromatiche e note balsamiche
Annata
2013
Colore
Rosso rubino
Denominazione
Toscana Rosso IGT
Vitigni
Cabernet Sauvignon, Petit Verdot, Sangiovese
Affinamento
12 mesi in barriques e 30 mesi in bottiglia
Potenzialità di invecchiamento
31/dic/2023
Alcol
14,5% VOL
Uvaggio
75% Sangiovese, 15% Cabernet Sauvignon, 10% Petit Verdot
Formato
0,75 l
Regione
Toscana
Perfetto per
Una cena romantica, Una cena da ricordare, Una grande occasione, Sorprendere gli ospiti, Un regalo inaspettato, Fare bella figura, Una cena importante
Temperatura
16-18° C
Decantazione
30 min
Calice
VINI ROSSI MATURI E MOLTO CORPOSI
Info legali
Contiene solfiti

Il piatto Perfetto

Faggiano in umido con funghi

Abbinamenti

Carne
Formaggi
Selvaggina
Curiosità

“Un capolavoro assoluto impossibile da trovare”

Il Contemaso è il Supertuscan che non dimenticherete mai più.Ottenuto da un blend di Sangiovese al 75%, Cabernet Sauvignon al 15% e Petit Verdot al 10% fatto affinare per 12 mesi in barriques e ben 30 mesi in bottiglia, vi lascerà ammaliati e stupefatti di tanta piacevole complessità. Il Toscana Rosso "Supertuscan" nasce a Castiglione d’Orcia, a pochi passi dai prestigiosi terreni di Montalcino. Il suo seducente colore rosso rubino profondo darà il via a una vera estasi dei sensi. Al naso profumi polposi di frutti di bosco, prugna e ciliegia in confettura si uniscono a evoluti sentori di cuoio, polvere di cacao, pepe nero e spezie scure. Completano il profilo olfattivo eleganti ricordi di alloro e di erbe aromatiche e intriganti sbuffi balsamici. Al palato sprigiona sensazioni di travolgente goduria. Incredibilmente morbido, avvolgente e succoso, vi conquisterà per la formidabile freschezza e per il tannino ben levigato esaltato dal ritorno di aromi di frutti rossi e cacao. Potrete gustarlo appieno in abbinamento a carni alla brace, primi piatti saporiti e formaggi a pasta dura. Noi vi suggeriamo di accostarlo ad un piatto di pici al ragù di cinghiale. Impossibile non innamorarsene, e non averne una piccola scorta in cantina. Una da stappare oggi, una per assistere al suo emozionante percorso d’evoluzione.

Scrivi una recensione
per ricevere uno sconto del 5%